Quiz  |  Sondaggi  |  Candidati  |  Voter Guida  |  Tasse  | 
Risposta QuestoAnswer this

Problemi più popolari

Vedere come gli elettori sono schierandosi sulla altre questioni politiche popolari...

I datori di lavoro dovrebbero essere tenuti a pagare agli uomini e alle donne lo stesso salario per lo stesso lavoro?

Risultati

Ultima risposta 46 secondi fa

Risultati del sondaggio sui Parità Salariale

11,063,850 voti

79%

No

2,872,848 voti

21%

Distribuzione delle risposte presentate dagli elettori americani.

2 Sì risposte
4 Nessuna risposta
0 risposte sovrapposte

I dati includono voti totali presentati dagli ospiti dal Jun 9, 2015 . Per gli utenti che rispondono più di una volta (sì, lo sappiamo), solo la loro risposta più recente viene conteggiato nei risultati totali. Totale percentuali non aggiungere fino a esattamente il 100% se permettiamo agli utenti di inviare posizioni "zona grigia" che non possono essere classificati in sì / no posizioni.

Scegliere un filtro demografica

Stato

Città

Sito web

* Dati stimati facendo corrispondere agli utenti di censimento degli Stati Uniti gruppi di blocchi di dati tramite la American Community Survey (2007-2011)

No Importanza

Vedi più uguali notizie di retribuzione

Dati basati su motivi unici (duplicati o presentazioni multiple sono eliminati) per utente utilizzando una media mobile a 30 giorni per ridurre la varianza tutti i giorni dalle fonti di traffico. I totali possono non aggiungere fino a esattamente il 100% se permettiamo agli utenti di inviare posizioni "zona grigia" che non possono essere classificati in sì / no posizioni.

Impara di più sulla pari retribuzione (Equal Pay)

Nel 2014 il Senato degli Stati Uniti ha bloccato la Paycheck Fairness Act che renderebbe illegale per i datori di lavoro di pagare i salari disuguali a uomini e donne che svolgono lo stesso lavoro. Gli obiettivi della legge sono stati per rendere i salari più trasparente, ai datori di lavoro di dimostrare che salario discrepanze sono legati alle qualifiche commerciali legittime e non di genere e le aziende che vietano di prendere misure di ritorsione nei confronti dei dipendenti che sollevano preoccupazioni per la discriminazione salariale basata sul genere. Gli oppositori sostengono che gli studi che mostrano divari retributivi non tengono in considerazione le donne che prendono posti di lavoro che sono più famiglie in termini di benefici piuttosto che alle retribuzioni e che le donne hanno maggiori probabilità di fare delle pause di lavoro di cura dei figli o genitori. I fautori indicano gli studi, tra cui un rapporto dell’ufficio 2008 censimento che ha dichiarato che i guadagni annuali mediani delle donne erano il 77,5% dei guadagni degli uomini.  Vedere recente parità di salario notizie

Discuti questa problematica...