Quiz  |  Sondaggi  |  Elezioni  |  Voter Guida  | 
Risposta QuestoAnswer this

Problemi più popolari

Vedere come gli elettori sono schierandosi sulla altre questioni politiche popolari...

Gli atleti transgender dovrebbero essere autorizzati a competere in eventi atletici?

Risultati

Ultima risposta 38 minuti fa

Risultati del sondaggio sui Atleti transessuali

11,950 voti

61%

No

7,497 voti

39%

Distribuzione delle risposte presentate dagli elettori americani.

2 Sì risposte
2 Nessuna risposta
0 risposte sovrapposte

I dati includono voti totali inviati dai visitatori dal Feb 26, 2019 . Per gli utenti che rispondono più di una volta (sì, lo sappiamo), solo la loro risposta più recente viene conteggiata nei risultati totali. Le percentuali totali potrebbero non raggiungere esattamente il 100% in quanto consentiamo agli utenti di inviare posizioni di "area grigia" che non possono essere classificate in posizioni sì / no.

Scegliere un filtro demografica

Stato

Città

Partito

Ideologia

Sito web

* Dati stimati facendo corrispondere agli utenti di censimento degli Stati Uniti gruppi di blocchi di dati tramite la American Community Survey (2007-2011)

No Importanza

Scopri di più su Atleti Transgender

Negli Stati Uniti le regole variano da stato a stato. Negli studenti dell’Idaho, del Nebraska, dell’Indiana, della Carolina del Nord, dell’Alabama, della Louisiana e del Texas, gli studenti devono giocare nella squadra che corrisponde al loro certificato di nascita, aver subito un intervento chirurgico o aver avuto una terapia ormonale prolungata. La NCAA richiede un anno di soppressione del testosterone. Nel febbraio 2019, il rappresentante Ilhan Omar (D-MN) ha chiesto al Minnesota Attorney General Keith Ellison di indagare sul Powerlifting USA sulla sua regola, impedendo ai maschi biologici di competere in eventi femminili. Nel 2016 il comitato olimpico internazionale ha stabilito che gli atleti transgender possono gareggiare nelle Olimpiadi senza subire un intervento chirurgico di riassegnazione del sesso. Nel 2018 l’Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica, organo di governo della pista, ha stabilito che le donne che hanno più di 5 nano-mol di litro di testosterone nel velocista sudafricano e la medaglia d’oro olimpica Caster Semenya devono competere contro gli uomini, o prendere farmaci per ridurre i loro livelli di testosterone naturale. La IAAF ha dichiarato che le donne nella categoria dei cinque più hanno una "differenza di sviluppo sessuale". La sentenza citava uno studio del 2017 da ricercatori francesi come prova che le atlete con testosterone più vicino agli uomini fanno meglio in certi eventi: 400 metri, 800 metri 1.500 metri e il miglio. "Le nostre prove e dati dimostrano che il testosterone, prodotto naturalmente o inserito artificialmente nel corpo, offre significativi vantaggi prestazionali nelle atlete", ha dichiarato il presidente della IAAF Sebastian Coe in una dichiarazione.  Vedi le ultime notizie sui Atleti transessuali

Discuti questa problematica...

English Italiano